Ringo - Lem56

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ringo

contemporanea > Beatles > Beatles...biografie
 
 
 
 
 
 

Ringo


Richard Starkey jr. (Ringo Starr) nasce il 7 Luglio 1940.
A cinque anni comincia ad andare al St. Silas Infant School, ma l'anno successivo viene ricoverato d'urgenza per operarsi d'appendicite, poi aggravata dalle peritonite. Resta in coma per dieci settimane. Uscì dall'ospedale dopo sei mesi, cui seguirono altri sei mesi di riposo totale. Tornato a scuola non sapeva nè leggere, nè scrivere. Nel 1953 fu nuovamente ricoverato per pleurite, seguì ancora un lungo periodo di riposo. Tornato a casa si propose per un lavoro presso la British Railways, ma fu scartato a causa delle sue precarie condizioni di salute. Per la prima volta suonò la batteria nel 1959 con gli Al Caldwell's Texans e nel Novembre dello stesso anno entrò ufficialmente a far parte dei Roy Storm and the Hurricanes, che divenne la più famosa rock band di Liverpool.
Lo stesso anno al gruppo fu offerto un tour di tredici settimane in Galles. Fu in quel periodo che Roy Storm decise di cambiare il nome di Richard Starkey in Ringo (per la sua mania di indossare anelli) Starr (perchè suonava meglio con Ringo). Alla fine del 1960 i Roy Storm and the Hurricanes furono ingaggiati al Kaiserkeller di Amburgo, dove Ringo conobbe un altro gruppo di Liverpool, i Beatles.
Nel 1961 cominciò a stancarsi dei Roy Storm, e dopo un anno ricevette due proposte di ingaggio; uno dei King Size Taylor, l'altro dei Beatles. Ci mise un pò di tempo ad ambientarsi al nuovo look ed ai nuovi compagni, sentendosi escluso ed ultimo arrivato, non senza motivo. Nessuno gli disse del matrimonio di John Lennon con Cynthia Powell, e per la registrazione di Love Me Do trovò, seduto dietro la batteria, un tale di nome Andi White, lui avrebbe dovuto suonare solo le maracas, ma la versione non fu soddisfacente. Solo la registrazione in cui Ringo suonava la batteria sembrò essere buona, così si decise di non sostituirlo più in nessun altro caso. Nel 1964 la tonsillite lo costringe ad operarsi ed a saltare una buona parte della tournee estiva. Il 11 Febbraio 1965 si sposa con Mary Cox e così il 13 Settembre 1965 nasce Zak Starkey, seguito da Jason nel 1967 e da Lee Parkin nel 1970. Nel 1975 quasi inaspettato giunge il divorzio. Quando i Beatles si sciolsero Ringo aveva solo due album da solista. Aveva collaborato e suonato con molti altri musicisti, aveva parteciapato a due film ("Blindman" e "200 Motels" di Frank Zappa). I singoli It don't come easy, Early 1971 e Back off Boogaloo riscossero molto successo, ma fu con You're sixteen che la critica lo acclamò come l'evento dell'anno.
Continuò a partecipare anche a dischi con Paul McCartney e George Harrison. Nell'Aprile del 1975 fondò una casa discografica, la Ring O Records, destinata a fallire entro tre anni. Nel 1979 fu ricoverato d'urgenza in un ospedale di Montecarlo, gli fu asportata una buona parte dell'intestino. Il 19 Maggio suonò con Paul McCartney e George Harrison in occasione del matrimonio di Eric Clapton con Pattie Boyd Harrison. Il 28 Novembre dello stesso anno la sua casa a Los Angeles venne distrutta da un incendio. Nel Febbraio del 1980 cominciò a girare un film ("Caveman") in Messico, dove si innamorò di una top model, Barbara Bach. Tornati in Inghilterra i due uscirono illesi da un terribile incidente stradale. Nel Luglio John and Paul cominciarono a lavorare all'album Stop and Smell the Roses in cui era previsto anche una riunione dei Beatles, ma il giorno 8 Dicembre John Lennon fu ucciso.
Nel 1987 Ringo e Barbara aprirono un ristorante ad Atlanta, ma fu costretto a chiudere il locale dopo 2 anni. Nel 1989 cominciò il suo primo tour da solista, supportato dalla All Starr Band. Nel Gennaio del 1994 insieme con George Harrison e Paul McCartney registrò l'inedito Free as a Bird di John Lennon, seguito nel 1995 dalla registrazione di Real Love.
Nel 2003 pubblica Ringorama, un gran bel disco. Il suo ultimo lavoro e' del 2005 "Choose Love" cui segue lo spettacolare disco "Liverpool".

 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu