Crediti - Lem56

Vai ai contenuti

Menu principale:

Crediti

info e crediti
 
 
 
 
 

Roberto Carlo Giuseppe
Tirelli fu Enrico


nato a Busto Arsizio il 26/06/1956

Titoli
Laurea in Architettura
Diploma in Didattica della Musica.

Professore Ordinario di Musica
presso l’Istituto Comprensivo Galileo Galilei di Busto Arsizio (Varese)

Pubblicazioni
Presso il catalogo del MediaExpo di Crema, manifestazione che si tiene sotto il patrocinio dell’Università di Informatica Università degli Studi di Milano.
Presso il Ministero alla Pubblica Istruzione.
Presso l’I.R.R.E. della Lombardia
Presso le Amministrazioni Locali.
Visibili tramite internet.

L’Uomo La Guerra Le Canzoni - Il Futuro dell’Uomo Fra Realtà e Fantascienza - Concerto
Viaggio nel XX° secolo - La peste del 1630 a Busto Arsizio - /In giro tra…Inni e Bandiere
Il Jazz (ora all'interno di lem56.it)
I Beatles (ora all'interno di lem56.it)
Storia sull'industrializzazione del nord-ovest della Lombardia tra '800 e '900
CIVIS progetto sull'educazione alla convivenza civile(ora all'interno del web dell'I.R.R.E. Lombardia)
LEI: Laboratorio di Educazione all'Immagine, centrato sul mondo cinematografico.

<------------------------------------------------------------------->


E' anche giusto mettere in evidenza titoli, pubblicazioni e bla, bla. E' vero che nel nostro mondo (quello della musica) avere titoli o non averne conta poco: quello che conta è come sai "jouer" con i suoni.

Anche qui (spazio web) contano poco titoli e bla, bla. Ciò che vale è quello che ti do e come.

Perché uno spazio web. Me lo sono chiesto tante volte.
Fu mio Padre a spingermi.
L'idea è semplice: non lasciare cadere nel tempo temi, approcci, lezioni che avrebbero potuto essere traccia per altri, stimolo verso percorsi sonori nuovi.

La musica è arte affascinante e più di altre immediata, ma la comprensione di un brano musicale non è una sola ma è a strati, sempre più profonda a seconda del grado di conoscenza che l'ascoltatore ha acquisito in generale e più ancora nello specifico di quel brano.

Spero tutto questo possa esservi d'aiuto e spero soprattutto che lo sia a quei discolacci dei miei alunni (passati, presenti e futuri) che saluto con affetto da queste pagine.

 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu